Festa del Redentore

Contattateci per prenotare il vostro redentore in barca, così avrete la possibilità di avere un posto in prima fila per la più famosa festa veneziana!!!

La festa del Redentore è l’evento che ricorda la Grazia ricevuta dalla città e per volere del doge ai tempi in cui fu chiesta, fu fatta la promessa che ogni anno, nel giorno in cui la città fosse stata dichiarata libera dal flagello, si sarebbe tenuta una processione fino alla nuova chiesa votiva. La sua costruzione per ordine del Senato Veneziano (4 settembre 1576) avvenne sull’isola della Giudecca nell’area del convento francescano. La nuova Chiesa del Redentore quale ex voto per la liberazione della città dalla peste del 15751577, flagello che provocò la morte di più di un terzo della popolazione della città in soli due anni, Fu commissionata al Palladio.
Alla fine della pestilenza, nel luglio del
1577, si decise di festeggiare con decorrenza annuale la liberazione, con allestimento di un ponte votivo.

Questa celebrazione ancora vivissima alla terzo weekend di luglio, dove moltisimi veneziani con le proprie imbarcazioni si radunano da secoli in bacino san marco per ammirarei fuochi.

In questa splendida festa avrete la posibilità di viverla all’interno di una tipica barca veneziana distesi in comodo salottino aspettando l’inizio dei fuochi d’artificio attorniati da migliaia di barche ancorate che formano piccole isole galleggianti in un atmosfera di festa e fratellanza